Dimensioni universo

Dimensioni universo

Messaggioda samuele il dom 27 lug 2008, 6:15

Parlando delle dimensioni dell' universo si usa distinguere tra universo osservabile ed universo non osservabile.
Potrei avere le stime di queste due grandezze ? Poi quando si leggono queste misure in miliardi di anni luce,
molto spesso non viene specificato se questa misura rappresenta il raggio oppure il diametro dell' universo,
la qual cosa evidentemente e' notevolmente differente.....
grazie
samuele
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 27 lug 2008, 6:07

Re: Dimensioni universo

Messaggioda fry il dom 27 lug 2008, 9:20

samuele ha scritto:Parlando delle dimensioni dell' universo si usa distinguere tra universo osservabile ed universo non osservabile.
Potrei avere le stime di queste due grandezze ?

Non mi intendo molto di astrofisica però se è vero che l'universo ha circa 13 miliardi di anni allora avrà un raggio maggiore o uguale a 13 miliardi di anni luce, dico maggiore poichè c'è in gioco anche l'espansione dello spazio.
"Hey. They laughed at Louis Armstrong when he said he was gonna go to the moon. Now he's up there, laughing at them."
Avatar utente
fry
 
Messaggi: 1079
Iscritto il: ven 20 giu 2008, 19:06

Re: Dimensioni universo

Messaggioda killing_buddha il dom 27 lug 2008, 12:06

WikiPedia ha scritto:Non è affatto vero che con l'aumentare delle capacità tecnologiche l'uomo riesca ad allargare l'orizzonte dell'universo osservabile. Questo infatti è un limite fisico imposto dal fatto che la luce (o qualsiasi altra radiazione) emessa dagli oggetti celesti impiega una certa quantità di tempo per raggiungere l'osservatore, tempo che non può mai essere superiore alla vita dell'universo stesso (13,7 miliardi di anni).

L'orizzonte cosmico (cioè la superficie della sfera, nella terminologia adottata sopra), però, non si trova a 13,7 miliardi di anni luce di distanza. La distanza effettiva di questo orizzonte è molto più grande, perché nel tempo trascorso affinché la luce sia arrivata fino a noi, questo bordo ha continuato ad espandersi. Si stima che si trovi a circa 50 miliardi di anni luce (4,7×10³² km). Questo comporterebbe che il volume dell'universo osservabile sia di 5×10³² anni luce cubici (assumendo che questa regione sia sferica). L'universo osservabile contiene circa 7×10²² stelle, organizzate in circa 10¹¹ (cento miliardi) di galassie, le quali si riuniscono in gruppi e ammassi di galassie e in superammassi. Recenti osservazioni condotte col Telescopio Spaziale Hubble suggeriscono un numero ancora maggiore di galassie.

Il lettore dovrebbe fare attenzione al fatto che sia gli articoli di divulgazione, sia quelli di cosmologia professionale usano spesso il termine Universo quando si riferiscono in realtà all'universo osservabile. Questo perché i fenomeni fisici inosservabili sono paradigmaticamente indescrivibili per la conoscenza scientifica umana; essi possono altresì essere oggetto di speculazioni concettuali tipicamente metafisiche; nell'ambito della fisica teorica, tali speculazioni sono comunque descrivibili da modelli matematicamente corretti.
- Se incontri il Buddha uccidilo. Devi vivere libero da ogni dogma: se non riesci a uccidere Buddha, come ucciderai il tuo pregiudizio?
- "Peu d'abstraction on éloigne de la géometrie; beaucoup on y ramène"
Avatar utente
killing_buddha
 
Messaggi: 2643
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 19:51

Messaggioda samuele il dom 27 lug 2008, 17:10

Grazie per le risposte...

Allora parlando delle dimensioni dell' universo NON osservabile se le dimensioni sono di circa 50 miliardi di anni luce
(raggio e' giusto? ), significa anche che a quella distanza si trovano altre galassie che non potremo mai osservare ma che comunque esistono ?
grazie
samuele
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 27 lug 2008, 6:07

Messaggioda killing_buddha il dom 27 lug 2008, 17:46

samuele ha scritto:significa anche che a quella distanza si trovano altre galassie che non potremo mai osservare ma che comunque esistono ?
grazie

Questo non possiamo in nessun modo dirlo. La teoria secondo la quale l'Universo osservabile è circondato da formaggio fuso è sullo stesso piano scientifico di quella che vuole che sia circondato da altre galassie, e che sia uguale a quello che vediamo "al di qua"...
- Se incontri il Buddha uccidilo. Devi vivere libero da ogni dogma: se non riesci a uccidere Buddha, come ucciderai il tuo pregiudizio?
- "Peu d'abstraction on éloigne de la géometrie; beaucoup on y ramène"
Avatar utente
killing_buddha
 
Messaggi: 2643
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 19:51

Messaggioda Mtyop il ven 4 set 2009, 20:24

samuele ha scritto:Grazie per le risposte...

Allora parlando delle dimensioni dell' universo NON osservabile se le dimensioni sono di circa 50 miliardi di anni luce
(raggio e' giusto? ), significa anche che a quella distanza si trovano altre galassie che non potremo mai osservare ma che comunque esistono ?
grazie

Potremo sicuramente osservarle fra meno di 36.3 miliardi di anni.
\pi=3 per valori sufficientemente grandi di 3.
Avatar utente
Mtyop
 
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 26 mag 2009, 20:46

Messaggioda salvo.tringali il ven 4 set 2009, 21:45

Mtyop ha scritto:Potremo sicuramente osservarle fra meno di 36.3 miliardi di anni.

Buono a sapersi, così mi tengo libero.
"Che bella storia", disse l'Alchimista.
Avatar utente
salvo.tringali
 
Messaggi: 4939
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 19:46
Località: Doha (Q) and College Station (TX, US)

Messaggioda ist'erika il mer 12 ott 2011, 16:23

gli universi sono rakkiusi in delle membrane, tra di esse un sottile spazio, può essere kiamato il non tempo? come è vero ke , spazio e tempo vanno a braccietto, l'antimateria non può essere correlata ad un tempo statico e infinito, il non tempo appunto? forse ho fatto indigestione di notizie, sono neofita appassionatissima e st'idea mi peseguita da tre giorni e non riesco a trovarmi una soluzione, aiutatemi please...
ist'erika
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 12 ott 2011, 7:01

Messaggioda leonard il mer 12 ott 2011, 18:26

si hai fatto indigestione!
leonard
 
Messaggi: 110
Iscritto il: mar 17 nov 2009, 19:15

Messaggioda leonard il mer 12 ott 2011, 18:28

Ma per membrane intendi le d-brane della teoria dei mondi brana? E per universi ti riferisci ai multiversi forse o a un modello di universo FLRW generico?
leonard
 
Messaggi: 110
Iscritto il: mar 17 nov 2009, 19:15


Torna a Astrofisica ed Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite