Facoltà di fisica e Normale di Pisa

Facoltà di fisica e Normale di Pisa

Messaggioda michele.riva92 il mer 22 lug 2009, 10:49

Sono nuovo e non ho capito se devo prima presentarmi, comunque se ci sarà la necessità ditemelo che provvedero.
Ho due domande da porvi infatti , anche se devo iniziare la 4° liceo, mi sto gia informando sull'università da frequentare.
Premetto che ho già le idee abbastanza chiare e credo proprio che farò fisica (credo delle particelle ma natuarlmente non sono sicuro).
Quindi ecco le domande:
1_ Che differenza c'è tra la normale di Pisa e l'università di Pisa sono nella stessa sede?, sono la stessa cosa?, bisogna prima accedere a una e poi all'altra , quali sono le differenza?
2_ Volendo fare fisica quale università mi consigliate( almeno per i primi tre anni)? c'è ne una che permette molti corsi facoltativi sia dentro che fuori l'ambito che si stà studiando? Non mi interessa dover studiare molto , anzi preferirei, però voglio una formazione il più completa possibile a costo di chiudermi in casa.
Grazie
michele.riva92
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 22 lug 2009, 10:34

Mamma Normale

Messaggioda Feanor il mer 22 lug 2009, 13:33

Ciao Michele,
ci sono circa 10^9 thread sulla Scuola Normale Superiore (d'ora in avanti SNS, click) di Pisa sul fratellino di questo forum, cioè l'Oliforum (che trovi linkato nella sezione Matematica). Tuttavia tanto vale farne uno pure qui. Poiché bazzicano allegramente Normalisti di ogni genere sul forum (laureandi, dottorandi, ecc...) davvero non sono la persona più adatta per rispondere, ma me la cavo con la scusa che loro hanno da studià... :rotfl:
L'Università di Pisa e la SNS non sono la stessa cosa, sebbene le due realtà convivano allegramente; mi spiego. Per accedere alla SNS è necessario superare un test d'ingresso decisamente selettivo, sia per la difficoltà dello stesso, sia per la quantità spropositata di studenti sognatori che lo affrontano (molti davvero, davvero bravi). Il test (puoi trovare gli ultimi 100 anni di test sul sito della SNS) è studiato in maniera tale che nessuno (o pochi) siano certi di superarlo. Tra tutti coloro che riescono a superare sia lo scritto (che sono due test) che l'orale (il che, come detto, è seriamente non banale), vengono scelti solo i primi 30 (tra Matematici, Fisici, Biologi, Chimici e Informatici).
Una volta dentro (alla SNS) si deve iscriversi all'Università di Pisa (già di per sé un'eccellente università) e sostenere tutti gli esami con due condizioni: ogni voto deve essere maggiore o uguale a 24 e a media superiore al 27. Inoltre, ogni anno, è necessario sostenere due esami interni (della SNS) generalmente di livello altissimo-delirante.
La SNS paga tutte le tasse ai suoi figlioli e li stipendia (mi pare un 120 € al mese), per farli crescere grandi e forti.
A detta di gente che nella SNS si è formata, ci ha fatto ricerca e ora insegna (sì Salvuzzo, parlo proprio del tuo salvatore (notare il gioco di parole) ) con una certa esperienza del mondo universitario (a livello mondiale, sì intende), la SNS è senza dubbio tra i migliori centri di formazione universitaria del mondo (almeno per quanto riguarda la laurea), ma questo possono riferirtelo sicuramente con più sentimento i Normalisti indigeni del forum.
Se non entri, non disperare; infatti per gli studenti dell'Università di Pisa c'è la possibilità di inserire nel carico didattico esami interni della SNS.
Altre università eccellenti per il CdL in Fisica credo siano "La Sapienza", forse "Tor Vergata" e Trento ma non me ne intendo e quindi non mi avventuro oltre. Ah, che scemo! Padova sicuramente, con e senza Galileiana.
Questo è quanto so. :bye:

P.S.: se vuoi tentare l'ingresso in Normale conviene che inizi a studiare da subito, molti consigli per la preparazione sono dati sull'Oliforum; la competizione è spietata (e vincere è sempre un terno al lotto). Tuttavia ci sono stati celebri esclusi (lo stesso Rubbia si era classificato 31-esimo ed è entrato perché uno dei vincitori si ritirò) e la stessa sapienza offerta dai corsi in Normale la si può trovare sui libri (benché, certo, non sia la stessa cosa...).
Feanor
 
Messaggi: 635
Iscritto il: lun 29 set 2008, 20:58

Messaggioda salvo.tringali il mer 22 lug 2009, 14:15

Feanor ha scritto:[...] sì Salvuzzo, parlo proprio del tuo salvatore (notare il gioco di parole) [...]

[OT] Dici davvero?! Sapevo di topo Gigio e nonna Papera, ma non immaginavo che anche il Prof avesse studiato alla Normale. :o [/OT]
"Che bella storia", disse l'Alchimista.
Avatar utente
salvo.tringali
 
Messaggi: 4881
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 19:46
Località: Paris

Messaggioda michele.riva92 il mer 22 lug 2009, 14:56

Grazie Feanor, esauriente e chiaro. mi dispiace ma non sapevo che ci fosse un forum gemello, provvederò a iscrivermi. Grazie mille!
michele.riva92
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 22 lug 2009, 10:34

Messaggioda Feanor il mer 22 lug 2009, 15:33

michele.riva92 ha scritto:[...] mi dispiace ma non sapevo che ci fosse un forum gemello, provvederò a iscrivermi [...]

Ci mancherebbe. ;)
Sicuramente l'Oliforum è più adatto alle tue esigenze, per ora.
Feanor
 
Messaggi: 635
Iscritto il: lun 29 set 2008, 20:58

Messaggioda vict85 il mer 22 lug 2009, 19:29

Mi sento di aggiungere la scuola normale di Udine nell'elenco delle scuole superiori... Rispetto alla normale di Pisa ha meno persone che la tentano anche se non so il livello di fisica ad Udine...
Io certo tenterò la Normale di Pisa quest'anno... ma d'altra parte le altre scuole superiori non ammettono al quarto anno e comunque mi interessano i corsi di Pisa più di quelli della Normale :P
Avatar utente
vict85
 
Messaggi: 243
Iscritto il: sab 4 lug 2009, 13:36
Località: Torino

Messaggioda desh il sab 15 ago 2009, 15:32

vict85 ha scritto:Mi sento di aggiungere la scuola normale di Udine nell'elenco delle scuole superiori... :P

Precisiamo solo che non si chiama "scuola normale" ma "scuola superiore" (v. qui).
desh
 
Messaggi: 115
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 16:39

Messaggioda untore il lun 17 ago 2009, 18:12

Feanor ha scritto:Inoltre, ogni anno, è necessario sostenere due esami interni (della SNS) generalmente di livello altissimo-delirante.

Questa è - dal piccolo della mia esperienza di sopravvissuto al secondo anno - una leggenda metropolitana: ci sono stati esami in facoltà ben più tosti degli interni, sia per argomenti (in genere non particolarmente "esotici") che per "cattiveria" dei professori! Spero di non venir smentito quest'anno :D
untore
 
Messaggi: 124
Iscritto il: sab 25 ott 2008, 17:09

Messaggioda Feanor il mar 18 ago 2009, 1:19

Mio dio! Un altro Nomalista! Sono ovunque, ormai... :ph34r:

untore ha scritto:Questa è - dal piccolo della mia esperienza di sopravvissuto al secondo anno - una leggenda metropolitana

L'avevo detto io:

Feanor ha scritto:non sono la persona più adatta per rispondere

:blush:

Be', senz'altro (la maggior parte de)i corsi devono essere tenuti ad un livello piuttosto alto e ben strutturati, dati gli ottimi docenti.

P.S.: [OT]Ma per il corso di Analisi Complessa, Geppo (Tommassini) cosa indica come riferimento bibliografico? Ahlfors, Rudin?[/OT]
Feanor
 
Messaggi: 635
Iscritto il: lun 29 set 2008, 20:58

Messaggioda untore il mar 18 ago 2009, 16:51

Feanor ha scritto:P.S.: [OT]Ma per il corso di Analisi Complessa, Geppo (Tommassini) cosa indica come riferimento bibliografico? Ahlfors, Rudin?[/OT]

Bella domanda xD Scherzi a parte, il Tomas c'ha dato delle dispense scritte di suo pugno dicendo "un libro vale l'altro"! L'esercitatore seguiva invece più che altro Cartan e Lang (penso) e soprattutto WiseFool e le sue raccolte di esercizi che puoi trovare su http://dida.sns.it/ ;)
untore
 
Messaggi: 124
Iscritto il: sab 25 ott 2008, 17:09

Prossimo

Torna a Orientamento per l'università

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite