Una discussione generale sulla relatività

Relatività Ristretta, Relatività Generale e Cosmologia

Re: relatività

Messaggioda rdrglg il mar 27 gen 2015, 21:09

a solartec: 1)sono fra questi, 2)?
a Maurizio Cavini : grazie, hai risposto in un altro forum a una mia domanda su un esempio attinente la prospettiva in rr , lo ripropongo qui in altri termini sperando in qualche ulteriore chiarimento
Consideriamo un sistema s1 composto da un osservatore O1 e uno schermo S distanti es 300000km a riposo che si muove di moto rettilineo uniforme e a grande velocita’ (es gamma=2) verso un altro sistema s2 composto da un osservatore O2 e una lampadina L distanti anch’ essi 300000km a riposo, tutti e quattro i punti si trovano lungo la direzione del moto , es asse x, in modo da avere all’inizio la successione O1, S, O2 e L da destra verso sinistra : non appena lo schermo S supera O2 , entrambi gli osservatori non possono piu’ vedere la lampadina almeno finquando S non avra’ superato L e la luce di questa non li avra’ raggiunti , secondo einstein o1 vede contratta la distanza O2-L come pure O2 vede contratta la distanza O1- S , solo che, quando i due osservatori si trovano a coincidere, O1 vedra’ la lampadina, in quanto la luce di L raggiungera’ O2 prima che O1 abbia raggiunto O2 (va piu’ veloce e la distanza e’ la stessa), invece O2 avra’ ancora frapposto lo schermo fra se’ e la lampadina e quindi non potra’ vederla , : impossibile , almeno pare saluti
rdrglg
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 22 feb 2012, 21:07

Re: relatività

Messaggioda Maurizio Cavini il gio 29 gen 2015, 11:22

"... quando i due osservatori si trovano a coincidere, O1 vedrà la lampadina, in quanto la luce di L raggiungerà O2 prima che O1 abbia raggiunto O2 (và più veloce e la distanza è la stessa) ...". Ti sbagli, la distanza è la stessa, ma mentre O1 attende fermo l'arrivo di O2, O2 si allontana dal segnale luminoso a grande velocità. Facciamo qualche conto (sperando di non sbagliare qualcosa). Ci vorrebbero dei disegni di riferimento, ma chi è interessato può farsi da solo uno schizzo su carta dei soggetti descritti, osservatori, schermo e lampadina, per seguire meglio il ragionamento.
Se gamma=2 allora la velocità relativa di avvicinamento dei sistemi è 0.866025c
Immaginiamo che O1 è fermo e O2 è in moto. Quando la lampadina supera lo schermo, O2 è a metà strada tra O1 e L, cioè 150.000 Km da entrambi, ovvero 0.5 secondi-luce. O2 raggiunge O1 0.5/0.866025 = 0.577351 secondi dopo; a quel punto la luce partita dalla lampadina dista dagli osservatori 1-0.577351 = 0.422649 secondi-luce. Immaginiamo che nel momento del loro incontro gli osservatori regolino i loro orologi all'ora zero. La luce raggiungerà O1 all'ora 0,422649, mentre raggiungerà O2 all'ora (0.422649/(1-0.866025))/2 = 1,577343 cioè la distanza diviso la differenza di velocità diviso gamma.
Adesso immaginiamo O1 in moto e O2 fermo. Quando O2 raggiunge O1 lo schermo è a metà strada tra la lampadina e gli osservatori, 0.5 secondi luce da entrambi. Gli osservatori azzerano i loro orologi. Lo schermo supera la lampadina 0.5/0.866025 = 0.577350 secondi dopo e la luce raggiungerà O2 (che è fermo a 1 secondo-luce da L) all'ora 1.577350 (il calcolo nell'altro sistema mi dava 1.577343 probabilmente per gli arrotondamenti utilizzati). Nel momento in cui lo schermo supera la lampadina l'orologio di O1 segna 0.577350/2 = 0.288675; da quel momento il segnale luminoso e O1 viaggiano uno incontro all'altro e si raggiungono 0.5/1.866025 = 0.267949 secondi dopo, quando l'orologio di O1 segna l'ora 0.288675+(.267949/2) = 0.422649
Come vedi le osservazioni previste sono le stesse, indifferentemente da quale sia il sistema che si vuole considerare in quiete. La teoria è matematicamente coerente, non può essere messa in crisi con esperimenti di questo tipo; in attesa di eventuali futuri sviluppi, si può solo contestarla dal punto di vista filosofico.
Maurizio Cavini
 
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 6 apr 2013, 18:01

Re: relatività

Messaggioda rdrglg il gio 29 gen 2015, 19:55

a Maurizio Cavini: grazie per la risposta corretta anche se nel mio precedente intervento ho scritto male invertendo le parole destra e sinistra

nel caso del pendolo balistico ho un dubbio (uno solo ?) : tutto il sistema (le due masse , molle o propellente laboratorio ecc) prima dell' urto pesa x kg, dopo pesa di piu' ma xc^2 non era la massima energia 'estraibile' da quella massa ? dopo l' urto abbiamo guadagnato qualcosa ma a spese di chi ? ciao
rdrglg
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 22 feb 2012, 21:07

Re: relatività

Messaggioda Maurizio Cavini il sab 31 gen 2015, 10:53

Ciao rdrglg. Per quanto riguarda il pendolo balistico, così come l'ho considerato su http://mauriziocavini.it/Spigolature/Spighe7.html, E=mc^2 dichiara un'equivalenza tra la massa a riposo e l'energia che si può ricavare da quella massa. Ma se la massa è in moto l'energia ricavabile è quella della massa a riposo più l'energia cinetica dovuta al moto, che può essere anche superiore, tant'é che avvicinandosi alla velocità della luce una massa qualsiasi può immagazzinare un'energia illimitatamente grande. Perciò la m della formula è da intendersi come massa equivalente o massa relativistica, che corrisponde a massa a riposo x gamma. Nel caso illustrato, dopo l'urto la massa aumenta a spese dell'energia cinetica complessiva, mentre energia totale e quantità di moto del sistema rimangono immutati.
Non sono una voce autorevole, perciò la prudenza è d'obbligo, ma credo che le cose stiano in questi termini.
Maurizio Cavini
 
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 6 apr 2013, 18:01

Re: Una discussione generale sulla relatività

Messaggioda leo il ven 29 apr 2016, 3:11

Salve a tutti.
Già la RR è una teoria; ci manca pure che vi intercaliamo le nostre per creare una teoria nella teoria. Non bisogna far dire alla RR quello che non dice: questa è stata fatta per moti unidirezionali e di sola andata non per moti misti, orizzontali e verticali come nell'orologio a luce, e neanche per moti alternati di andata e ritorno come quello dei gemelli; all'orologio a luce non si applica la RR e neanche ai gemelli, per i quali non è previsto alcun confronto per verificarne l'invecchiamento diversificato.
Nel proprio sistema di riferimento le misure di spazio e tempo sono standard; se si spia in quello che si incrocia parallelamente a velocità relativistica lo spazio si misura contratto rispetto a quello che misura nel suo riferimento l'osservatore dirimpettaio e il tempo di accadimento degli eventi dilatato, non contratto.
Ciò chiarito, è facile comprendere come ai gemelli si applichi la RG; effettivamente i due orologi scandiscono il tempo a intervalli diversi a causa dell'accelerazione del viaggiatore e al ritorno, previsto dalla RG, il terrestre ha i capelli grigi mentre il viaggiatore è ancora fresco di brillantina. Intendiamoci: quest'ultimo campa comunque per i suoi bravi 80-90 anni, non identici a quelli del fratello.
Ciao.
leo
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 28 apr 2016, 5:54

Re: Una discussione generale sulla relatività

Messaggioda Maurizio Cavini il ven 29 apr 2016, 15:00

leo ha scritto:Salve a tutti.
... all'orologio a luce non si applica la RR e neanche ai gemelli...

Voglio essere prudente: penso che ti sbagli. Ci sarà sicuramente un posto dove è scritto così, ma le cose non sono esattamente così. Comunque, ti precedono molti interventi, non so quali hai letto oppure se li hai letti tutti. La tua è una critica in generale o vuoi contestare qualche calcolo in particolare?
Maurizio Cavini
 
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 6 apr 2013, 18:01

Re: Una discussione generale sulla relatività

Messaggioda Massimo Di Tecco il dom 5 giu 2016, 20:41

Tutte le formule della RR si ottengono agevolmente con una rotazione degli assi spaziotempo, del corpo in moto, nella direzione del moto in uno spaziotempo di tipo euclideo. L'unica differenza consiste nel fatto che l'evento si scinde in due eventi della stessa natura, uno rilevato dal corpo in moto, l'altro rilevato dall'osservatore immobile.
Provare per credere.
Massimo
Massimo Di Tecco
 
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 5 giu 2016, 20:15

Precedente

Torna a Meccanica relativistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite