Entropia della moka

Entropia della moka

Messaggioda AtlasSteel il lun 19 dic 2016, 12:33

Ciao a tutti.
Vorrei porvi un quesito a cui non sono in grado di dare una risposta definitiva. I miei studi di fisica si fermano al liceo.
Mi capita saltuariamente di far visita ad alcuni parenti amanti del caffè. Che facciano una moka da tre persone o una da 12, pretendono sempre che, quando il caffè è passato, venga girato con un cucchiaino prima di versarlo. Secondo loro il liquido uscito prima sarebbe più carico di caffeina.
Ora, ponendo che effettivamente man mano che esce il caffè, questo diventi via, via più 'leggero', non è plausibile che nel tempo di uscita in realtà si sia già tutto equamente distribuito e che quindi sia inutile girarlo?

Chi sa risolvere l'annoso problema dell'entropia del sistema moka?
AtlasSteel
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 19 dic 2016, 12:03

Re: Entropia della moka

Messaggioda rrronny il mer 28 dic 2016, 13:17

Una moka da 3 produce un centinaio di mg di caffeina, che diffonde in una cinquantina di ml di acqua, a 80 ºC diciamo. La solubilità è di circa 200 mg/ml a quella temperatura, quindi la diffusione avviene alla svelta, essenzialmente dovuta all'agitazione termica. Quindi, penso che sia inutile rimescolare.
"Realtà virtuale", "social network", "realtà aumentata"? Io parlerei di "solitudine aumentata", quella che percepisci anche stando in mezzo agli altri, e che occorre della tecnologia per appianarla.
Avatar utente
rrronny
 
Messaggi: 735
Iscritto il: mer 17 giu 2009, 20:51
Località: Pisa

Re: Entropia della moka

Messaggioda AtlasSteel il lun 9 gen 2017, 14:59

Grazie rrronny,
risposta chiara ed esauriente.
AtlasSteel
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 19 dic 2016, 12:03


Torna a Termodinamica e Meccanica Statistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron