Due stili diversi per numerare le equazioni di uno stesso documento LaTeX

Due stili diversi per numerare le equazioni di uno stesso documento LaTeX

Messaggioda salvo.tringali il mar 8 mag 2012, 13:46

Poniamo la circostanza in cui, all'interno dello stesso documento, alcune equazioni debbano essere numerate/indicizzate secondo un certo stile (ad es., solo numeri) ed altre secondo uno stile diverso (ad es., una lettera fissata seguita da un numero). In entrambi i casi, va da se', si vorrebbe che il contatore delle equazioni dell'una e dell'altra specie faccia il suo sporco lavoro, e si incrementi in automatico ad ogni nuovo inserimento (i.e. vorrei evitare di utilizzare una numerazione di tipo manuale). Avete idea di come sia possibile realizzare un qualcosa del genere? Nel mio caso particolare, accanto alle equazioni convenzionali, mi ritrovo a voler indicizzare anche gli assiomi di alcune teorie del primo ordine (nel senso della teoria dei modelli), e per gli assiomi vorrei utilizzare una numerazione che, in definitiva, produca qualcosa del tipo:

    Blablablah...

      (A.4) \forall x,y,z \in V: ((x + y) + z) = (x + (y + z))
    Blablablah...

      (A.5) \forall x \in V: (x + 0) = (0 + x) = x
    Blablablah...
E, naturalmente, vorrei poter fare riferimento agli assiomi utilizzando \label e \ref, dimodoche', in fase di compilazione, i vari \ref siano sostituiti dall'indice alfanumerico corrispondente all'assioma etichettato da una certa label.
"Che bella storia", disse l'Alchimista. | Whatever can be encoded by syntax shouldn't be left to semantics. | Homomorphisms are to algebraic structures as seminorms are to ordered structures.
Avatar utente
salvo.tringali
 
Messaggi: 5354
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 19:46
Località: Karl-Franzens-Universität, Graz (AT)

Torna a LaTeX e Asymptote

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite