Codice del comando \precneq del pacchetto mathabx

Codice del comando \precneq del pacchetto mathabx

Messaggioda salvo.tringali il lun 7 mag 2012, 22:05

Ho assoluto bisogno di un operatore binario definito all'interno del pacchetto mathabx (i.e. \precneq), ma non intendo caricare il pacchetto, perché altrimenti mi si stravolge l'aspetto delle frecce, delle stanghette del valore assoluto, di alcune famiglie di font matematici, ... e l'effetto che ne risulta non è di mio gradimento. Qualcuno ha idea di quale sia il codice che lo definisce in modo tale che possa includerlo singolarmente nel preambolo del documento?

P.S.: ho già provato a caricare mathabx come primo package, ma non è servito a nulla.
"Che bella storia", disse l'Alchimista. | Whatever can be encoded by syntax shouldn't be left to semantics. | Homomorphisms are to algebraic structures as seminorms are to ordered structures.
Avatar utente
salvo.tringali
 
Messaggi: 5354
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 19:46
Località: Karl-Franzens-Universität, Graz (AT)

Messaggioda killing_buddha il lun 7 mag 2012, 22:13

Non e' cosi' semplice: il simbolo che cerchi e' ottenuto mediante un coacervo di comandi MetaFont, che non so se ci sia modo di recuperare dal sorgente (e in effetti prima ci abbiamo provato senza successo).
Due scelte;
(i) cambi simbolo
(ii) ne adatti uno che va.

Credo poco probabile che ci sia un conflitto serio tra mathabx e altro, comunque... puoi postare un EMC (esempio minimo compilabile)?
- Se incontri il Buddha uccidilo. Devi vivere libero da ogni dogma: se non riesci a uccidere Buddha, come ucciderai il tuo pregiudizio?
- "Peu d'abstraction on éloigne de la géometrie; beaucoup on y ramène"
Avatar utente
killing_buddha
 
Messaggi: 2749
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 19:51

Messaggioda salvo.tringali il mar 8 mag 2012, 13:35

Niente, alla fine ho fatto d'usare \leq al posto di \preceq e \lneq in vece di \precneq. Certo, resto curioso di sapere come si possa risolvere il problema.
"Che bella storia", disse l'Alchimista. | Whatever can be encoded by syntax shouldn't be left to semantics. | Homomorphisms are to algebraic structures as seminorms are to ordered structures.
Avatar utente
salvo.tringali
 
Messaggi: 5354
Iscritto il: mar 17 giu 2008, 19:46
Località: Karl-Franzens-Universität, Graz (AT)


Torna a LaTeX e Asymptote

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite