problemi di onde

problemi di onde

Messaggioda sinko89 il mar 16 giu 2009, 19:06

salve a tutti, ho 2 problemi di onde che non riesco a fare, se qualcuno mi può dare una mano mi fa un grande favore


una canna d'organo emette sulla sua terza armonica una freq di 660Hz alla temperatura di 20°C
determinare il valore delle tre armoniche successive alla terza che vengono emesse dalla canna, nel caso aperto/aperto e aperto/chiuso
per questo prob mi hanno detto senza spiegarmi che per le 3 armoniche successive basta dividere la freq per 3, trovando la freq principale e poi moltiplicarla per 4, 5 e 6.
ma le canne aperto/aperto e aperto/chiuso non risuonano a tutte le frequenze, vanno solo dispari o solo pari, anche se non risuonano va bene comunque?


un reticolo di diffrazione ha una lunghezza l=2cm e una larghezza delle fenditure di 5 micrometri.
assumendo che il minimo valore della distanza tra le fenditure sia d=10micrometri e che detta distanza possa essere variata a passi di 10micrometri per volta, si determini:
a)il minimo di fenditure Nmin, del reticolo per poter distinguere le due lunghezze d'onda contigue prodotte da una lampada a vapori di sodio (rispettivamente lambda1=589,0 e lambda2=589,7 nanometri) utilizzando i massimi del primo ordine.
b)il numero delle frange contenute nel massimo centrale di diffrazione del reticolo determinato al punto a.
c)il potere risolutivo massimo del reticolo utilizzzando una qualunque delle frange del massimo centrale

per questo prob non sono riuscito a fare proprio nulla!!!
sinko89
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 16 giu 2009, 18:58

Torna a Meccanica classica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite