Moto su un piano rettilineo lungo una circonferenza

Moto su un piano rettilineo lungo una circonferenza

Messaggioda anna1986 il dom 6 feb 2011, 1:25

Salve a tutti,
vorrei chiedervi un aiutino per un esercizio di fisica che devo risolvere.... probabilmente per voi sarà una cosa molto stupida e banale (lo ammetto, non sono proprio una forza in fisica) ma io sto uscendo matta adesso come adesso (forse sarà anche colpa dell'ora?).... l'esercizio in questione mi pone di fronte un corpo che percorre, su di un piano orizzontale, un quarto di circonferenza. Devo calcolare il tempo impiegato per percorrere tale tratto.
I dati a mia disposizione sono:
accelerazione tangenziale: 3 m/s
raggio della circonferenza: 9 m
velocità iniziale: 15 m/s
Grazie mille a chiunque cercherà di darmi una mano :)
anna1986
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 6 feb 2011, 1:14

Messaggioda anna1986 il dom 6 feb 2011, 12:13

Grazie Federcart per la risposta.... immagino che il forum sia dedicato a problemi molto più seri del mio quindi capisco benissimo la tua irritazione.
Mi sono sentita di poter postare la cosa qui perchè purtroppo non si tratta solamente di una questione di "non capacità" mia.
Il procedimento che mi hai consigliato è uno dei tanti che ho provato ad utilizzare io ma purtroppo il risultato non corrisponde a quello che viene fornito, e non si tratta di errori di calcolo perchè l ho rifatto almeno 20 volte... a questo punto ho pensato che la cosa fosse fuori dalla mia portata e mi sono rivolta a gente più esperta, come voi, perchè non sapevo veramente più dove sbattere la testa.... comunque grazie mille. Mi rassegnerò e lascerò irrisolto il mio esercizio (e il mio dubbio).
anna1986
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 6 feb 2011, 1:14

Messaggioda Fedecart il dom 6 feb 2011, 12:53

Ho cancellato la risposta alla fine... Comunque potrei benissimo aver sbagliato io eh!
Avatar utente
Fedecart
 
Messaggi: 312
Iscritto il: gio 10 set 2009, 17:56
Località: Madrid, Es.

Difficile? Prendo abbagli?

Messaggioda rrronny il dom 6 feb 2011, 13:12

Abbiamo \displaystyle \frac{\pi r}{2} = v_0 \, \Delta t + \frac{1}{2} a_{\tau} (\Delta t) ^2 da cui \displaystyle \Delta t = \frac{\sqrt{v_0^2+a_{\tau} \pi r}-v_0}{a_{\tau}} \approx 0.87 \, \sec.
"Realtà virtuale", "social network", "realtà aumentata"? Io parlerei di "solitudine aumentata", quella che percepisci anche stando in mezzo agli altri, e che occorre della tecnologia per appianarla.
Avatar utente
rrronny
 
Messaggi: 735
Iscritto il: mer 17 giu 2009, 20:51
Località: Pisa

Messaggioda Fedecart il dom 6 feb 2011, 13:34

anna1986 ha scritto:purtroppo il risultato non corrisponde a quello che viene fornito


A volte anche i libri, e i professori, sbagliano i conti.

anna1986 ha scritto: Mi rassegnerò e lascerò irrisolto il mio esercizio (e il mio dubbio).


La soluzione di Rrronny, sostanzialmente identica alla mia (io usavo le quantità angolari ma è lo stesso) che poi ho cancellato in blocco non per il timore di aver sbagliato, ma perchè nel post c'erano diversi vaneggi dettati dall'ora e dalle mie condizioni ieri notte, è giusta. Quindi direi che il tuo dubbio è risolto: quel problema si fa così. Se poi i conti non tornano amen...
Avatar utente
Fedecart
 
Messaggi: 312
Iscritto il: gio 10 set 2009, 17:56
Località: Madrid, Es.

Messaggioda anna1986 il dom 6 feb 2011, 23:04

si si grazie mille a tutti e due, torna tutto! adesso ricontrollo che cosa ho sbagliato io! grazie :)
anna1986
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 6 feb 2011, 1:14


Torna a Meccanica classica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron